[Analisi] SPECIE - Manta gigante della barriera corallina (Manta alfredi)

Analisi dirette di Pesci!
Rispondi
Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4926
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: Corvo
Località: Piemonte
Età: 22

[Analisi] SPECIE - Manta gigante della barriera corallina (Manta alfredi)

Messaggio da Pandemonium » sab 05/set/2015 14:48:47

Manta gigante della barriera corallina
Manta alfredi

Immagine

Tipi psicologici: ESTJ (ENTJ)
Enneagramma: 8w7, 9w8

TRATTI FONDAMENTALI
ESTROVERSO

La manta si nutre in gruppi e non è raro vederla viaggiare accompagnata da più individui.

Se sei una manta gigante della barriera corallina, sei una persona piuttosto estroversa. Ti piace stare a contatto con le persone e in genere la compagnia è sempre beneaccetta. Non ti dispiace trascorrere del tempo da solo, per conto tuo, ma è rilassante per te sapere che non appena tu lo vorrai potrai trovare i tuoi amici ad aspettarti.
Non sei un entusiasta che desidera conoscere tutto di tutti; solitamente sei riservato e non parli molto di te: ti piace stare con la gente e sei un compagnone, ma quasi mai parlerai del tuo passato o degli affari tuoi.
Puoi fare amicizia davvero molto facilmente, parlare con gli estranei e divertirti non è assolutamente un tuo problema; ma puoi avere difficoltà a creare legami veri e stabili. Puoi tendere a rifuggire le responsabilità e ad evitare i rapporti dannosi per te.

SICURO DI SE'

Si tratta della manta più grande. Nonostante la mortalità infantile è molto alta, gli adulti non hanno praticamente nessun predatore naturale, e possono vivere anche fino ai 40 anni nel loro habitat.

Una persona non così prona all'ansia; sa quanto vale e conosce esattamente i suoi punti di forza e di debolezza... Valorizzando quelli in cui "va forte" e migliorando quelli invece più carenti.
Generalmente non si fa troppi problemi inutili e tende a vivere piuttosto rilassato. E' consapevole delle proprie capacità ma nonostante ciò non è nè umile nè esageratamente arrogante. Anche se sicuramente può essere un po' esibizionista (specie il maschio) e può fargli piacere dimostrare agli altri quanto vale.

LEGAMI BLANDI

Si tratta di una specie poligama, le coppie formate, una volta terminato l'atto, si separano. Solitamente la femmina ha più uomini e spetta a lei la decisione del maschio: la femmina infatti se non è pronta per l'accoppiamento o viene corteggiata da un maschio che "non le piace" può piantarlo in asso. All'interno dei gruppi non ci sono molte dinamiche che legano gli individui l'uno all'altro e tutti i membri sono molto indipendenti l'uno dall'altro.

Può davvero faticare a creare legami solidi, anche se non è difficile per lui farsi nuove amicizie o fare quattro chiacchiere con il barista. Non gli piacciono le responsabilità troppo grandi e in genere di fronte a un possibile pericolo si allontana. Lo stesso può fare con le persone, non appena si rende conto che queste possono essere dannose per lui. Non è considerabile la persone più fedele del mondo e sono davvero poche le persone di cui si fida e con cui è in sintonia.
Può essere un tipo deciso (specie la femmina).
E' particolarmente volatile con le relazioni (può frequentare per molto tempo un gruppo, e poi decidere che in fondo è meglio uscire con altri; lasciandoli senza parole) e non ci trova assolutamente nulla di male.

EVITA IL CONFLITTO

La manta evita il mare aperto, tenendosi a pochi chilometri di distanza dalla costa in acque non troppo profonde, onde evitare i suoi predatori naturali: lo squalo e le orche.

Non è un tipo che si cerca le grane e in genere, anche a costo di creare amicizie di convenienza, i vantaggi non gli fanno mai schifo. Comunque, se c'è da litigare, una manta se ne andrà sempre. Non ama i conflitti e anzi, potrebbe addirittura fare finta di niente fino a quando i problemi non spariscono. I litigi sono fonte di stress e stancano davvero molto una manta. Può non essere molto assertivo e se il problema è causato da una persona potrebbe allontanarsi e fare di tutto per non vedere più la causa del disturbo.
In genere cerca sempre di evitare di fare cose che potrebbero scatenare un litigio, ed è per il "meglio prevenire che curare".
Immagine
TRATTI IMPORTANTI
RIFLESSIVO

Non si avventurano mai in acque troppo profonde. Inoltre i cuccioli una volta nati si rintanano in anfratti o comunque si mostrano il meno possibile, fino a quando non hanno raggiunto l'età adulta.

Un tipo certamente riflessivo, che ci pensa due volte prima di agire e non certamente impulsivo. Quando fa le cose si assicura sempre che vadano per il meglio, specie per lui - può essere davvero molto egoista.
E' un amante della sicurezza, e situazioni completamente nuove per lui possono essere snervanti, fonti di disagio.

INDIPENDENTE

Una volta partorito il piccolo, nessuno dei due genitori si occupa della sua crescita. Al contrario, potrebbe addirittura venire aggredito dalla madre.

Preferisce fare le cose da solo. Nonostante ami stare in gruppo, quando si tratta di lavorare o comunque di prendere delle decisioni, pensa con la sua testa e vuole potere avere una certa autonomia. Come facilmente avrete intuito, non è dipendente da nessuno o quasi, e se un legame si rompe non ne fa una tragedia. E' un tipo che può benissimo farcela da solo, anche se trova centomila volte più divertente la compagnia, e la solitudine alla lunga potrebbe deprimerlo e annoiarlo.

ABITUDINARIO

La manta, nonostante sia una specie migratoria, fa sempre le stesse tappe e torna sempre alle stesse acque, in quanto le collega alla disponibilità di cibo.

Come già detto, non ama le novità e preferisce "andare sul sicuro" scegliendo cose già fatte e vissute nel passato, che oltretutto li infondono sicurezza. Non farà mai nulla di azzardato e guarderà con sospetto ogni cambiamento, anche se potrebbe accettarne uno se gli portasse vantaggio.

ATTIVO

Percorrono ogni giorno circa 70 km, mentre nelle migrazioni stagionali anche 250-500 km.

Non una persona pigra che sta con le mani in mano, è un uomo di azione, che vuole agire (dopo aver riflettutto per bene). Può essere davvero molto facile alla noia e trova molto più divertente fare qualcosa.

OPPORTUNISTA

Le mante possono avere rapporti mutualistici con le remore, che le puliscono e si nutrono dei parassiti.

Come già detto, è opportunista e può creare amicizie di convenienza (per esempio frequentare una persona e trattarla bene perché così può copiare i compiti). Non è cattivo ma se in un rapporto ci vede dell'utile, è probabile che non si allontani troppo da quella persona... almeno fino a che la trova utile. Accetta sempre molto volentieri scorciatoie e aiuti vari per alleggerirsi il lavoro.

COMPETITIVO

Durante la stagione degli amori, i maschi inseguono una femmina e se la contendono tra loro. Solo uno ha il diritto di accoppiarsi con la femmina conquistata.

Sei un tipo competitivo, che ama le sfide e farsi valere. Quando ti impegni per qualcosa è sia per autogratificazione (e quindi aumentare la tua autostima), sia per dimostrare agli altri quanto sei "forte". Vedi in molte cose la competizione, anche se è di tipo sano e tendi ad accettare la sconfitta senza troppi problemi.
Ultima modifica di Pandemonium il mer 09/set/2015 20:13:51, modificato 1 volta in totale.
ESFP | 3w2 | Hufflepuff | House Lannister | Cassandra Pentaghast | Pagan
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Avatar utente
Lionheart
Matooranda (attenti, morde)
Messaggi: 3645
Iscritto il: sab 07/giu/2014 09:49:18
GPC: 08 lug 2012
Forma: Caracal
Età: 20

Re: [Analisi] SPECIE - Manta gigante della barriera corallina (Manta alfredi)

Messaggio da Lionheart » mer 09/set/2015 15:28:37

ESTJ (ENTJ), 8w7, 9w8 direi.
INTP | 5w6 | Raverin | House Stark | True Neutral | Erudite | Daemian
Immagine
ISTJ | 8w9 | Slytherdor | House Targaryen | Lawful Neutral | Candor | Daimon


BUT IF I FLY OR IF I FALL, AT LEAST I CAN SAY I GAVE IT ALL.

Rispondi